Loading
 
 
 
Loading
 
E’ fondamentale per vari motivi rimanere da soli davanti alla Santa Eucarestia
Loading
 
10 de Enero de 2020 / 0 Comentarios
 
Imprimir
 
 

Redazione (Venerdì, 10-01-2020, Gaudium Press) Quella di stare un'ora d'innanzi alla presenza del Figlio di Dio, è una richiesta di Gesù stesso, ovvero vegliare e vigilare per combattere le seduzioni del male. Nel Vangelo, Gesù dice questo agli apostoli, esattamente quando si trovava nel Getsemani e stava per essere arrestato dai soldati romani: "Non siete stati capaci di vegliare un'ora sola con me?"

Hostia.jpg

Pregare davanti a Gesù esposto nel Sacramento dell'Eucarestia, vuol dire accompagnarlo e tenergli compagnia nei suoi ultimi istanti con il cuore rivolto al Suo amore.

L'Adorazione del Santissimo Sacramento è un prolungamento della Santa Messa, noi in quell'ora impariamo da Gesù a ringraziarlo per il sacrificio d'amore che tutti i giorni continua a fare su tutti gli altari della terra.

Stare alla presenza di Gesù significa istaurare un'amicizia con Lui, Conoscerlo profondamente. Se ricordiamo, nel linguaggio biblico "conoscere" significa amare; per cui, più conosciamo il Figlio di Dio e più impareremo ad amarlo.

Durante l'Adorazione, Gesù ci aiuta ad avvicinarci di più alla Sua presenza e ci inonda di tante benedizioni per la nostra vita. L'ora di Adorazione può essere offerta per varie intenzioni e soprattutto per la conversione dei poveri peccatori.

E' fondamentale all'inizio dell'adorazione, prendere coscienza che siamo realmente davanti alla presenza di Dio, siamo davanti al Re dei Re. Questo deve essere sempre presente e impresso nel nostro cuore.

Durante l'adorazione, c'è chi legge una pagina di Vangelo e la medita nel silenzio, chi recita la Via Crucis o i misteri dolorosi del rosario, chi prega con i salmi o chi legge qualche testo spirituale.

3 cose sono importanti per fare una buona Adorazione

1. Stare attenti: non lasciarsi distrarre, sarebbe opportuno spegnere il cellulare visto che è un oggetto che porta facilmente alla distrazione;
2. Ricordare che non è un'ora di lettura;
3. Inginocchiarsi, stare alzati ... evitare posizioni comode che facciano venire voglia di addormentarsi

E' vero che bisogna lasciar parlare il cuore e mettersi all'ascolto in quell'ora ma esiste anche una sorta di schema che ci aiuta a vivere bene la Santa Adorazione:

1. Fare il segno della Croce
2. Fare una preghiera di preparazione o spontanea o da leggere
3. Lectio divina e lettura spirituale
4. Rosario, Via Crucis o Liturgia delle Ore
5. Preghiera personale (questa è la parte centrale dell'adorazione personale. Bisogna creare il silenzio interiore perché è nel silenzio che Dio parla al nostro cuore)
6. Comunione eucaristica spirituale attraverso una preghiera
7. Contemplazione del Santissimo
8. Lodi di riparazione
9. Preghiera finale (da leggere o spontanea)
10. Segno della Croce (Rita Sberna)

 

Loading
E’ fondamentale per vari motivi rimanere da soli davanti alla Santa Eucarestia

Redazione (Venerdì, 10-01-2020, Gaudium Press) Quella di stare un'ora d'innanzi alla presenza del Figlio di Dio, è una richiesta di Gesù stesso, ovvero vegliare e vigilare per combattere le seduzioni del male. Nel Vangelo, Gesù dice questo agli apostoli, esattamente quando si trovava nel Getsemani e stava per essere arrestato dai soldati romani: "Non siete stati capaci di vegliare un'ora sola con me?"

Hostia.jpg

Pregare davanti a Gesù esposto nel Sacramento dell'Eucarestia, vuol dire accompagnarlo e tenergli compagnia nei suoi ultimi istanti con il cuore rivolto al Suo amore.

L'Adorazione del Santissimo Sacramento è un prolungamento della Santa Messa, noi in quell'ora impariamo da Gesù a ringraziarlo per il sacrificio d'amore che tutti i giorni continua a fare su tutti gli altari della terra.

Stare alla presenza di Gesù significa istaurare un'amicizia con Lui, Conoscerlo profondamente. Se ricordiamo, nel linguaggio biblico "conoscere" significa amare; per cui, più conosciamo il Figlio di Dio e più impareremo ad amarlo.

Durante l'Adorazione, Gesù ci aiuta ad avvicinarci di più alla Sua presenza e ci inonda di tante benedizioni per la nostra vita. L'ora di Adorazione può essere offerta per varie intenzioni e soprattutto per la conversione dei poveri peccatori.

E' fondamentale all'inizio dell'adorazione, prendere coscienza che siamo realmente davanti alla presenza di Dio, siamo davanti al Re dei Re. Questo deve essere sempre presente e impresso nel nostro cuore.

Durante l'adorazione, c'è chi legge una pagina di Vangelo e la medita nel silenzio, chi recita la Via Crucis o i misteri dolorosi del rosario, chi prega con i salmi o chi legge qualche testo spirituale.

3 cose sono importanti per fare una buona Adorazione

1. Stare attenti: non lasciarsi distrarre, sarebbe opportuno spegnere il cellulare visto che è un oggetto che porta facilmente alla distrazione;
2. Ricordare che non è un'ora di lettura;
3. Inginocchiarsi, stare alzati ... evitare posizioni comode che facciano venire voglia di addormentarsi

E' vero che bisogna lasciar parlare il cuore e mettersi all'ascolto in quell'ora ma esiste anche una sorta di schema che ci aiuta a vivere bene la Santa Adorazione:

1. Fare il segno della Croce
2. Fare una preghiera di preparazione o spontanea o da leggere
3. Lectio divina e lettura spirituale
4. Rosario, Via Crucis o Liturgia delle Ore
5. Preghiera personale (questa è la parte centrale dell'adorazione personale. Bisogna creare il silenzio interiore perché è nel silenzio che Dio parla al nostro cuore)
6. Comunione eucaristica spirituale attraverso una preghiera
7. Contemplazione del Santissimo
8. Lodi di riparazione
9. Preghiera finale (da leggere o spontanea)
10. Segno della Croce (Rita Sberna)

 


 

Deja un comentario
Su dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *



 
Loading
PublicidadGaudiumPressEsHomeRight
Loading

¡A qué singular circunstancia, de nuevo estilo de vivir, nos ha llevado esta misteriosa pandemia! ...
 
Dos medios de comunicación nacionales difamaron a la Iglesia por celebrar Eucaristías y supuestame ...
 
Algunas propuestas surgidas de las medidas de prevención del contagio no son compatibles con la dis ...
 
El prelado sobrevoló Toluca con el Santísimo Sacramento, reliquias e imágenes de la Santísima Vi ...
 
Los virus y el pecado pueden tener más semejanzas que las aparentes a primera vista ...
 
Loading


Lo que se está twitteando sobre

Loading


 
 

Loading

Loading