Loading
 
 
 
Loading
 
Per il pontificato di Pio XII, Papa Francesco aprirà gli archivi vaticani
Loading
 
24 de Abril de 2019 / 0 Comentarios
 
Imprimir
 
 

Redazione (Mercoledì, 24-04-2019, Gaudium Press) Lo scorso mese, esattamente il 4 marzo, Papa Francesco ha ricevuto nella Sala Clementina del palazzo apostolico vaticano, gli officiali dell'Archivio Segreto Vaticano: «Ho deciso che l'apertura degli Archivi Vaticani per il pontificato di Pio XII avverrà il 2 marzo 2020, a un anno esatto di distanza dall'ottantesimo anniversario dell'elezione al soglio di Pietro di Eugenio Pacelli». Ciò significa che sarà aperta alla consultazione dei ricercatori «la documentazione archivistica attinente al pontificato di Pio XII, sino alla sua morte, avvenuta a Castel Gandolfo il 9 ottobre 1958».

1.jpg

Il Pontefice ha dichiarato di aver preso questa decisione dopo essersi confrontato con i suoi più stretti collaboratori con la fiducia che questa ricerca storica, saprà valutare nella giusta critica e nella vera luce, i momenti più significativi di Pio XII come anche i momenti di grande difficoltà che ha dovuto affrontare o di umana reticenza (come qualcuno all'epoca pensava). Ma Papa Francesco ha spiegato che furono dei tentativi da parte del pontefice per tenere accesa nei periodi di buio, la fiammella delle iniziative umanitarie, tentativi anche di speranza verso l'apertura dei cuori.

Ciò che ha specificato chiaramente Papa Francesco è questo «la Chiesa non ha paura della storia, anzi, la ama, e vorrebbe amarla di più e meglio, come la ama Dio. Quindi, con la stessa fiducia dei miei predecessori, apro e affido ai ricercatori questo patrimonio documentario».

Alcuni cenni biografici di Papa Pio XII

Papa Pio XII, nome di origine Eugenio Maria Giuseppe Pacelli nato a Roma, 2 marzo 1876, a Castel Gandolfo, salito al cielo il 9 ottobre 1958. E' stato il 260° Papa della Chiesa Cattolica e 2° sovrano dello Stato della Città del Vaticano dal 2 marzo 1939 al 9 ottobre 1958.

Nel 1990 si è conclusa la prima fase della beatificazione, ricevendo il titolo di "servo di Dio" mentre nel 2009 si è conclusa la seconda fase ricevendo il titolo di "Venerabile" che ne attesta l'eroicità delle virtù per la Chiesa.

La causa di canonizzazione è affidata alla Compagnia di Gesù. E' stato il primo Papa ad essere nato nell'Italia unita.

Preghiera per la glorificazione
del venerabile Pio XII, Pontefice Romano

Signore Gesù Cristo,
Ti ringraziamo per aver donato alla Chiesa il papa Pio XII,
maestro fedele della Tua verità e pastore angelico.
Egli, con dottrina sicura e mite fermezza,
ha esercitato il supremo ministero apostolico
guidando la Tua Chiesa attraverso il mare agitato delle ideologie totalitarie,
ha aperto le braccia di Pietro, senza distinzione,
a tutte le vittime dell'immane tragedia della II guerra mondiale
ammonendo che nulla è perduto con la pace, opera della giustizia;
con umiltà e prudenza ha dato rinnovato splendore alla Sacra Liturgia:
e ha manifestato la gloria di Maria Santissima proclamandone l'Assunzione al Cielo.
Fa', o Signore, che sul suo esempio
impariamo anche noi a difendere la verità,
a obbedire con gioia al magistero cattolico
e a dilatare gli spazi della nostra carità.
Per questo ti supplichiamo,
se è per Tua maggior gloria e per il bene delle nostre anime,
di glorificare il Tuo servo, il Papa Pio XII.
Amen

[Testo: don Nicola Bux
Imprimatur: Angelus Card. Bagnasco]

(Rita Sberna)

Loading
Per il pontificato di Pio XII, Papa Francesco aprirà gli archivi vaticani

Redazione (Mercoledì, 24-04-2019, Gaudium Press) Lo scorso mese, esattamente il 4 marzo, Papa Francesco ha ricevuto nella Sala Clementina del palazzo apostolico vaticano, gli officiali dell'Archivio Segreto Vaticano: «Ho deciso che l'apertura degli Archivi Vaticani per il pontificato di Pio XII avverrà il 2 marzo 2020, a un anno esatto di distanza dall'ottantesimo anniversario dell'elezione al soglio di Pietro di Eugenio Pacelli». Ciò significa che sarà aperta alla consultazione dei ricercatori «la documentazione archivistica attinente al pontificato di Pio XII, sino alla sua morte, avvenuta a Castel Gandolfo il 9 ottobre 1958».

1.jpg

Il Pontefice ha dichiarato di aver preso questa decisione dopo essersi confrontato con i suoi più stretti collaboratori con la fiducia che questa ricerca storica, saprà valutare nella giusta critica e nella vera luce, i momenti più significativi di Pio XII come anche i momenti di grande difficoltà che ha dovuto affrontare o di umana reticenza (come qualcuno all'epoca pensava). Ma Papa Francesco ha spiegato che furono dei tentativi da parte del pontefice per tenere accesa nei periodi di buio, la fiammella delle iniziative umanitarie, tentativi anche di speranza verso l'apertura dei cuori.

Ciò che ha specificato chiaramente Papa Francesco è questo «la Chiesa non ha paura della storia, anzi, la ama, e vorrebbe amarla di più e meglio, come la ama Dio. Quindi, con la stessa fiducia dei miei predecessori, apro e affido ai ricercatori questo patrimonio documentario».

Alcuni cenni biografici di Papa Pio XII

Papa Pio XII, nome di origine Eugenio Maria Giuseppe Pacelli nato a Roma, 2 marzo 1876, a Castel Gandolfo, salito al cielo il 9 ottobre 1958. E' stato il 260° Papa della Chiesa Cattolica e 2° sovrano dello Stato della Città del Vaticano dal 2 marzo 1939 al 9 ottobre 1958.

Nel 1990 si è conclusa la prima fase della beatificazione, ricevendo il titolo di "servo di Dio" mentre nel 2009 si è conclusa la seconda fase ricevendo il titolo di "Venerabile" che ne attesta l'eroicità delle virtù per la Chiesa.

La causa di canonizzazione è affidata alla Compagnia di Gesù. E' stato il primo Papa ad essere nato nell'Italia unita.

Preghiera per la glorificazione
del venerabile Pio XII, Pontefice Romano

Signore Gesù Cristo,
Ti ringraziamo per aver donato alla Chiesa il papa Pio XII,
maestro fedele della Tua verità e pastore angelico.
Egli, con dottrina sicura e mite fermezza,
ha esercitato il supremo ministero apostolico
guidando la Tua Chiesa attraverso il mare agitato delle ideologie totalitarie,
ha aperto le braccia di Pietro, senza distinzione,
a tutte le vittime dell'immane tragedia della II guerra mondiale
ammonendo che nulla è perduto con la pace, opera della giustizia;
con umiltà e prudenza ha dato rinnovato splendore alla Sacra Liturgia:
e ha manifestato la gloria di Maria Santissima proclamandone l'Assunzione al Cielo.
Fa', o Signore, che sul suo esempio
impariamo anche noi a difendere la verità,
a obbedire con gioia al magistero cattolico
e a dilatare gli spazi della nostra carità.
Per questo ti supplichiamo,
se è per Tua maggior gloria e per il bene delle nostre anime,
di glorificare il Tuo servo, il Papa Pio XII.
Amen

[Testo: don Nicola Bux
Imprimatur: Angelus Card. Bagnasco]

(Rita Sberna)

Contenido publicado en es.gaudiumpress.org, en el enlace http://es.gaudiumpress.org/content/102681-Per-il-pontificato-di-Pio-XII--Papa-Francesco-aprira-gli-archivi-vaticani. Se autoriza su publicación desde que cite la fuente.



 

Deja un comentario
Su dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *



 
Loading
PublicidadGaudiumPressEsHomeRight
Loading

Un viaggio che per metterà al Pontefice di incontrare il patriarca e di celebrare la Liturgia con l ...
 
Tutti gli anni, il 22 maggio una grande festa in onore di Santa Rita organizzata dagli Araldi del Va ...
 
El Arzobispo de Utrecht, Países Bajos, concedió una entrevista en la cual manifestó una fuerte p ...
 
La delegación cuenta con miembros de las 20 parroquias de la Diócesis. ...
 
La preocupación de los comunicadores no debe quedarse en la forma y novedad de las técnicas y plat ...
 
Loading


Lo que se está twitteando sobre

Loading


 
 

Loading

Loading