Loading
 
 
 
Loading
 
La statua pellegrina della Madonna di Fatima è in visita a Cenate e Nardò
Loading
 
12 de Mayo de 2019 / 0 Comentarios
 
Imprimir
 
 

Redazione (Domenica, 12-05-2019, Gaudium Press) Gli Araldi del Vangelo ormai da anni, dai tempi della loro nascita come associazione di laici, curano la missione mariana della Madonna pellegrina, una delle statue della Vergine di Fatima che gira in visita le parrocchie della penisola italiana e non solo.

La Madonna pellegrina di Fatima in questi giorni è in visita presso la parrocchia beata Vergine Maria Addolorata di Cenate e presso il Monastero di Clausura di Santa Chiara.

11.jpg

Il programma è ricco di spiritualità, a Cenate la Madonna di Fatima è stata accolta il 10 maggio sul sagrato della chiesa alle ore 18, erano presenti molti fedeli, le autorità religiose, militari e civili subito dopo vi è stato il Rito di incoronazione della Statua da parte del Parroco Don Riccardo Personè, e, subito dopo, sempre sul sagrato, la Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Padre Mario Beccar Varela, degli Araldi del Vangelo.

Al termine, la statua della Madonna è stata posta all'interno della chiesa dove alle 21, è avvenuta la celebrazione della Santa Messa presieduta dal parroco don Riccardo Personè, e, alle 22,00, la recita del Rosario e l'Adorazione Eucaristica. Sabato 11 maggio: Sante Messe alle ore 8,00 (presieduta dal Vicario foraneo don Agostino Lezzi), alle 10,30, con l'amministrazione del Sacramento degli Infermi, (presiede il parroco don Riccardo Personè), alle 19,00 (Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dall'Ordinario diocesano, S.E.Rev.ma Mons. Fernando Filograna), e alle 20,30 (presiede Don Massimo Mancino). Alle 12,00 il Canto del Regina Coeli, e, alle 21,30 la recita del Rosario e la Veglia Eucaristica Mariana, cui seguirà, alle 24,00, un "Concerto a Maria". Domenica 12 Maggio: Sante Messe, alle 7.00 (presiede Don Tommaso Semola), alle 8.00 (presiede Don Roberto Tarantino) e alle 11,00 (presiede il parroco Don Riccardo Personè, con pensiero conclusivo di Padre Mario Beccar (EP). Seguirà, a mezzogiorno, il Canto del Regina Coeli.

Subito dopo, la Statua della Madonna sarà trasferita in forma privata presso il Monastero di S.Chiara, dove, alle 18,00 ci sarà la recita del Santo Rosario e, alle 19,00, la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Massimo Mancino, cui seguirà, alle 21,30, la recita del Rosario e la Veglia Eucaristica Mariana.

Mentre il programma di lunedì 13 maggio (Festa della Madonna di Fatima) è il seguente: Sante Messe alle 8,00 (presiede Mons. Giuliano Santantonio) e alle 10,00 (presiede Don Massimo Mancino); a mezzogiorno, dopo il Regina Coeli, seguirà l'Atto di Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria. Alle 16,00, dalla Chiesa dell'Incoronata partirà un pellegrinaggio diocesano verso la Madonna dell'Alto, dove si terrà la Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E.Mons. Fernando Filograna. Al termine, ci sarà il congedo della Statua della Madonna. Le confessioni saranno disponibili tutti i giorni in diversi orari della giornata.

La statua è stata benedetta a suo tempo da Giovanni Paolo II, non è la prima volta che si reca a Nardò perché venne accolta nello stesso luogo il 5 ottobre 2003. (Rita Sberna)

Loading
La statua pellegrina della Madonna di Fatima è in visita a Cenate e Nardò

Redazione (Domenica, 12-05-2019, Gaudium Press) Gli Araldi del Vangelo ormai da anni, dai tempi della loro nascita come associazione di laici, curano la missione mariana della Madonna pellegrina, una delle statue della Vergine di Fatima che gira in visita le parrocchie della penisola italiana e non solo.

La Madonna pellegrina di Fatima in questi giorni è in visita presso la parrocchia beata Vergine Maria Addolorata di Cenate e presso il Monastero di Clausura di Santa Chiara.

11.jpg

Il programma è ricco di spiritualità, a Cenate la Madonna di Fatima è stata accolta il 10 maggio sul sagrato della chiesa alle ore 18, erano presenti molti fedeli, le autorità religiose, militari e civili subito dopo vi è stato il Rito di incoronazione della Statua da parte del Parroco Don Riccardo Personè, e, subito dopo, sempre sul sagrato, la Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Padre Mario Beccar Varela, degli Araldi del Vangelo.

Al termine, la statua della Madonna è stata posta all'interno della chiesa dove alle 21, è avvenuta la celebrazione della Santa Messa presieduta dal parroco don Riccardo Personè, e, alle 22,00, la recita del Rosario e l'Adorazione Eucaristica. Sabato 11 maggio: Sante Messe alle ore 8,00 (presieduta dal Vicario foraneo don Agostino Lezzi), alle 10,30, con l'amministrazione del Sacramento degli Infermi, (presiede il parroco don Riccardo Personè), alle 19,00 (Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dall'Ordinario diocesano, S.E.Rev.ma Mons. Fernando Filograna), e alle 20,30 (presiede Don Massimo Mancino). Alle 12,00 il Canto del Regina Coeli, e, alle 21,30 la recita del Rosario e la Veglia Eucaristica Mariana, cui seguirà, alle 24,00, un "Concerto a Maria". Domenica 12 Maggio: Sante Messe, alle 7.00 (presiede Don Tommaso Semola), alle 8.00 (presiede Don Roberto Tarantino) e alle 11,00 (presiede il parroco Don Riccardo Personè, con pensiero conclusivo di Padre Mario Beccar (EP). Seguirà, a mezzogiorno, il Canto del Regina Coeli.

Subito dopo, la Statua della Madonna sarà trasferita in forma privata presso il Monastero di S.Chiara, dove, alle 18,00 ci sarà la recita del Santo Rosario e, alle 19,00, la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Don Massimo Mancino, cui seguirà, alle 21,30, la recita del Rosario e la Veglia Eucaristica Mariana.

Mentre il programma di lunedì 13 maggio (Festa della Madonna di Fatima) è il seguente: Sante Messe alle 8,00 (presiede Mons. Giuliano Santantonio) e alle 10,00 (presiede Don Massimo Mancino); a mezzogiorno, dopo il Regina Coeli, seguirà l'Atto di Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria. Alle 16,00, dalla Chiesa dell'Incoronata partirà un pellegrinaggio diocesano verso la Madonna dell'Alto, dove si terrà la Solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da S.E.Mons. Fernando Filograna. Al termine, ci sarà il congedo della Statua della Madonna. Le confessioni saranno disponibili tutti i giorni in diversi orari della giornata.

La statua è stata benedetta a suo tempo da Giovanni Paolo II, non è la prima volta che si reca a Nardò perché venne accolta nello stesso luogo il 5 ottobre 2003. (Rita Sberna)

Contenido publicado en es.gaudiumpress.org, en el enlace http://es.gaudiumpress.org/content/102988-La-statua-pellegrina-della-Madonna-di-Fatima-e-in-visita-a-Cenate-e-Nardo. Se autoriza su publicación desde que cite la fuente.



 

Deja un comentario
Su dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *



 
Loading
PublicidadGaudiumPressEsHomeRight
Loading

La fiesta sería la segunda solemnidad mariana en ser observada como festivo civil en el país. ...
 
Irlanda someterá a referéndum la reforma a la ley de divorcio que exige un tiempo previo de separa ...
 
El paciente fue reconectado gracias a una apelación de último momento. ...
 
San Luis María Grignion de Montfort enumeró en su obra “El secreto admirable del Santísimo Rosa ...
 
De acuerdo con el Cardenal Konrad Krajewski, actual Limosnero, su función es "vaciar la cuenta del ...
 
Loading


Lo que se está twitteando sobre

Loading


 
 

Loading

Loading