Loading
 
 
 
Loading
 
Ad agosto il via alla Perdonanza Celestiniana 2019
Loading
 
13 de Junio de 2019 / 0 Comentarios
 
Imprimir
 
 

Redazione (Giovedì, 13-06-2019, Gaudium Press) Il card. Giuseppe Bertello il prossimo 28 agosto, aprirà la Porta Santa della basilica di Santa Maria di Collemaggio, in occasione della Perdonanza Celestiniana.

Ad annunciare tale evento è stato l'arcivescovo dell'Aquila, card. Giuseppe Petrocchi.

3.jpg

A dare il via al Giubileo aquilano indetto da Papa Celestino V sarà il presidente del Governatorato e della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano.

L'arcivescovo Petrocchi, in un'intervista passata ha spiegato che cos'è la Perdonanza: "è una ‘intuizione pastorale' di straordinaria portata, sia nell'ambito religioso sia nella dimensione sociale. Infatti, l'arte del perdono evita che i conflitti si infettino e degenerino in cancrene relazionali. Ciò è vero per la comunità cristiana, ma anche per quella civile".

La Perdonanza Celestiniana da settecentoventidue anni è un invito simbolico alla Pace tra tutti i popoli, oggi più che mai siamo catapultati all'interno di un contesto storico, sociale, politico e culturale fatto di guerra e morte.

Questo rito solenne che avviene nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio è stato concesso da Papa Celestino V, a un mese dalla sua elezione a Pontefice, nel 1294 tutti i fedeli, poterono prenderne parte.

Il nome "Perdonanza" deriva dalla bolla del perdono custodita nella cappella blindata della Torre civica del Palazzo Comunale fino al terremoto del 2009.

Ancora oggi è il sindaco della cittadina abruzzese a leggere il testo del Pontefice poco prima dell'apertura della Porta Santa che quest'anno avverrà il 28 agosto per mano del card. Bertello mentre il tradizionale Corteo Storico accompagnerà il sacro documento nelle mani della Dama della Bolla e le spoglie del santo, dal cuore della città antica fino alla soglia della basilica.

La cerimonia del perdono ha avuto la sua continuità anche dopo il terremoto che ha colpito l'Aquila nel 2009, sappiamo che quel sisma che ha provocato 309 morti e danni non indifferenti agli immobili, aveva colpito anche la Basilica di Santa Maria di Collemaggio sorretta da impalcature di metallo per scongiurarne ulteriori crolli.

Ecco il programma dell'edizione 2019

Il tutto inizierà giovedì 23 agosto con l'arrivo del Fuoco del Morrone e l'accensione del Tripode, che avverrà nel piazzale antistante la Basilica di Collemaggio. Alla cerimonia parteciperanno anche Lorena Bianchetti e Flavio Insinna.

Presso la Basilica di Collemaggio, vi sarà lo spettacolo di Riccardo Cocciante (sabato 25 agosto) e il concerto di Francesco De Gregori (mercoledì 29).

La tanto attesa "isola sonante" ci sarà lunedì 27, a partire dalle 19, con concerti e spettacoli diffusi in tutto il centro.

Il Corteo storico della Bolla, in programma il 28, partirà da Palazzo Fibbioni alle 16 per arrivare a Collemaggio alle 18. A seguire, ci sarà l'apertura della Porta Santa.

Il programma completo è disponbile andando sul sito www.perdonanza-celestiniana.it. (Rita Sberna)

 

Loading
Ad agosto il via alla Perdonanza Celestiniana 2019

Redazione (Giovedì, 13-06-2019, Gaudium Press) Il card. Giuseppe Bertello il prossimo 28 agosto, aprirà la Porta Santa della basilica di Santa Maria di Collemaggio, in occasione della Perdonanza Celestiniana.

Ad annunciare tale evento è stato l'arcivescovo dell'Aquila, card. Giuseppe Petrocchi.

3.jpg

A dare il via al Giubileo aquilano indetto da Papa Celestino V sarà il presidente del Governatorato e della Pontificia Commissione per lo Stato della Città del Vaticano.

L'arcivescovo Petrocchi, in un'intervista passata ha spiegato che cos'è la Perdonanza: "è una ‘intuizione pastorale' di straordinaria portata, sia nell'ambito religioso sia nella dimensione sociale. Infatti, l'arte del perdono evita che i conflitti si infettino e degenerino in cancrene relazionali. Ciò è vero per la comunità cristiana, ma anche per quella civile".

La Perdonanza Celestiniana da settecentoventidue anni è un invito simbolico alla Pace tra tutti i popoli, oggi più che mai siamo catapultati all'interno di un contesto storico, sociale, politico e culturale fatto di guerra e morte.

Questo rito solenne che avviene nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio è stato concesso da Papa Celestino V, a un mese dalla sua elezione a Pontefice, nel 1294 tutti i fedeli, poterono prenderne parte.

Il nome "Perdonanza" deriva dalla bolla del perdono custodita nella cappella blindata della Torre civica del Palazzo Comunale fino al terremoto del 2009.

Ancora oggi è il sindaco della cittadina abruzzese a leggere il testo del Pontefice poco prima dell'apertura della Porta Santa che quest'anno avverrà il 28 agosto per mano del card. Bertello mentre il tradizionale Corteo Storico accompagnerà il sacro documento nelle mani della Dama della Bolla e le spoglie del santo, dal cuore della città antica fino alla soglia della basilica.

La cerimonia del perdono ha avuto la sua continuità anche dopo il terremoto che ha colpito l'Aquila nel 2009, sappiamo che quel sisma che ha provocato 309 morti e danni non indifferenti agli immobili, aveva colpito anche la Basilica di Santa Maria di Collemaggio sorretta da impalcature di metallo per scongiurarne ulteriori crolli.

Ecco il programma dell'edizione 2019

Il tutto inizierà giovedì 23 agosto con l'arrivo del Fuoco del Morrone e l'accensione del Tripode, che avverrà nel piazzale antistante la Basilica di Collemaggio. Alla cerimonia parteciperanno anche Lorena Bianchetti e Flavio Insinna.

Presso la Basilica di Collemaggio, vi sarà lo spettacolo di Riccardo Cocciante (sabato 25 agosto) e il concerto di Francesco De Gregori (mercoledì 29).

La tanto attesa "isola sonante" ci sarà lunedì 27, a partire dalle 19, con concerti e spettacoli diffusi in tutto il centro.

Il Corteo storico della Bolla, in programma il 28, partirà da Palazzo Fibbioni alle 16 per arrivare a Collemaggio alle 18. A seguire, ci sarà l'apertura della Porta Santa.

Il programma completo è disponbile andando sul sito www.perdonanza-celestiniana.it. (Rita Sberna)

 

Contenido publicado en es.gaudiumpress.org, en el enlace http://es.gaudiumpress.org/content/103595-Ad-agosto-il-via-alla-Perdonanza-Celestiniana-2019. Se autoriza su publicación desde que cite la fuente.



 

Deja un comentario
Su dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *



 
Loading
PublicidadGaudiumPressEsHomeRight
Loading

Se desarrollará en torno a una novena de oración que iniciará el martes 21 de enero y culminará ...
 
El joven laico Marcelo Henrique Câmara nació el 26 de junio de 1979, en Florianópolis. Se formó ...
 
Francisco nombró a Francesca Di Giovanni, quien trabaja desde 1993 en la sección de Relaciones con ...
 
El prelado afirmó que la situación de la Iglesia refleja el sufrimiento del pueblo. ...
 
Mons. George Murry destacó esta libertad como una herencia que debe ser valorada y protegida. ...
 
Loading


Lo que se está twitteando sobre

Loading


 
 

Loading

Loading