lunes, 28 de septiembre de 2020
Gaudium news > I bambini cantano a Gesù dicendogli che con il suo amore si può sognare

I bambini cantano a Gesù dicendogli che con il suo amore si può sognare

Redazione (Giovedì, 05-12-2019, Gaudium Press) L’amore per Gesù non ha età, Gesù è amato da tutti: grandi, piccoli, giovani ma anche i piccolissimi amano il Figlio di Dio. Sono rimasta molto colpita da un video che si trova su you tube in cui dei bambini cantano una splendida canzone dedicata a Gesù. Una delle strofe direbbe:

Forza Gesù, non ti preoccupare
se il mondo non è bello visto da lassù,
con il Tuo amore si può sognare
e avere un po’ di Paradiso
anche quaggiù.

Queste parole sono molto profonde e veritiere ma soprattutto emozionano l’anima, sentendo che a pronunciarle sono bambini dell’età media dai 6 ai 10 anni.

10.jpg

“Con il tuo amore si può sognare” ed è veramente così. L’amore del Signore ci fa sognare il paradiso, dove non esiste il dolore e la sofferenza ma soltanto la gioia eterna.

Questi bambini che cantano questo testo, a sua volta, fanno sognare noi e ci fanno capire come dice Gesù nel Vangelo che per entrare nel Regno di Dio, bisogna farsi piccoli come i bambini.

Gesù vuole molto bene ai bambini infatti in un passo del Vangelo dice “Lasciate che i bambini vengano a me”.
Ecco il testo completo di questa splendida canzone:

Ogni sera quando prego nel lettino
penso a quello che si vede da lassù,
tutto il male che viviamo sulla terra,
ogni lacrima che scende sale su.

Tu mi dici cosa mai può fare un bimbo,
come può contare, piccolo com’è.

Con l’amore penso si può fare tanto,
per esempio consolare un po’ Gesù.

Forza Gesù, non ti preoccupare
se il mondo non è bello visto da lassù,
con il Tuo amore si può sognare
e avere un po’ di Paradiso
anche quaggiù.

Quando dico la preghiera del mattino
prego per la sorellina ed il papà,
per la mamma che mi sta vicino,
mi sorride, mi dà gran felicità.

Ma poi penso a tutti quei bambini
che non sono fortunati come me,
senza amore si cresce con fatica,
che dolore tutto questo per Gesù.
Forza Gesù…

Diceva Sant’Agostino “Chi canta prega due volte” e cantando queste parole effettivamente si prega, questi piccoli bimbi, pregano Gesù cantando.

“Con l’amore penso si può fare tanto per esempio consolare un po’ Gesù” e tutti dovremmo mettere in pratica queste parole e dovremmo soprattutto prendere esempio da questi bambini.

L’amore tutto copre, tutto spera e tutto sopporta diceva San Paolo.

E allora amiamo e facciamo che come questi bambini il nostro amore per Gesù sia un continuo canto di ringraziamento e consolazione. (Rita Sberna)

 

Deje su Comentario

Noticias Relacionadas