Loading
 
 
 
Loading
 
Ti vuoi liberare dalla superbia? Recita queste Litanie
Loading
 
19 de Diciembre de 2019 / 0 Comentarios
 
Imprimir
 
 

Redazione (Giovedì, 19-12-2019, Gaudium Press) L'umiltà è quella virtù che ci avvicina di più a Gesù e Maria. Sappiamo bene che loro erano e sono "Miti e umili di cuore". Così devono essere i cristiani! Invece la superbia è tutto il contrario dell'umiltà: il non sentirsi al centro dell'attenzione, il pensare sempre che gli altri pensino male di noi ecc ... sono atteggiamenti di superbia e vanagloria.

Infatti, per eliminare la superbia bisogna chiedere aiuto a Gesù che tutto può, esistono delle bellissime Litanie per chiedere l'umiltà che possiamo recitare tutti.

Merry del Val.jpg

Cardinale Merry del Val

Queste Litanie sono state scritte dal cardinale Rafael Merry del Val (1865-1930), Segretario di Stato per Papa Pio X, attraverso di esse chiediamo a Nostro Signore di riempire i nostri cuori e le nostre anime di tanta umiltà, infatti come leggiamo nella Lettera di San Giacomo "Dio resiste ai superbi; agli umili invece dà la sua grazia". (Giacomo 4:6) e come leggiamo anche nel Vangelo di Matteo: "Imparate da me, che sono mite e umile di cuore" (Matteo 11:29).

Riportiamo di seguito le Litanie dell'Umiltà da recitare in qualsiasi momento della giornata

O Gesù! mite ed umile di cuore! Esaudiscimi.
Dal desiderio di essere stimato - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere amato - Liberami, Gesù,
Dal desiderio di essere decantato - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere onorato - Liberami Gesù.
Dal desiderio di essere lodato - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere preferito agli altri - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere consultato - Liberami, Gesù,
Dal desiderio di essere approvato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere umiliato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere disprezzato - Liberami, Gesù.
Dal timore di soffrire ripulse - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere calunniato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere dimenticato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere preso in ridicolo - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere ingiuriato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere sospettato - Liberami Gesù.
Che gli altri siano amati più di me - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri siano stimati più di me - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano crescere nell'opinione del mondo e che io possa diminuire - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere impiegati ed io messo in disparte - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere lodati ed io, non curato - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere preferiti a me in ogni cosa - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere più santi di me, purché io divenga santo in quanto posso - Gesù dammi la grazia di desiderarlo!

L'augurio è che queste Litanie dell'Umiltà ci possano accompagnare con più facilità verso la via della santità. (Rita Sberna)

 

Loading
Ti vuoi liberare dalla superbia? Recita queste Litanie

Redazione (Giovedì, 19-12-2019, Gaudium Press) L'umiltà è quella virtù che ci avvicina di più a Gesù e Maria. Sappiamo bene che loro erano e sono "Miti e umili di cuore". Così devono essere i cristiani! Invece la superbia è tutto il contrario dell'umiltà: il non sentirsi al centro dell'attenzione, il pensare sempre che gli altri pensino male di noi ecc ... sono atteggiamenti di superbia e vanagloria.

Infatti, per eliminare la superbia bisogna chiedere aiuto a Gesù che tutto può, esistono delle bellissime Litanie per chiedere l'umiltà che possiamo recitare tutti.

Merry del Val.jpg

Cardinale Merry del Val

Queste Litanie sono state scritte dal cardinale Rafael Merry del Val (1865-1930), Segretario di Stato per Papa Pio X, attraverso di esse chiediamo a Nostro Signore di riempire i nostri cuori e le nostre anime di tanta umiltà, infatti come leggiamo nella Lettera di San Giacomo "Dio resiste ai superbi; agli umili invece dà la sua grazia". (Giacomo 4:6) e come leggiamo anche nel Vangelo di Matteo: "Imparate da me, che sono mite e umile di cuore" (Matteo 11:29).

Riportiamo di seguito le Litanie dell'Umiltà da recitare in qualsiasi momento della giornata

O Gesù! mite ed umile di cuore! Esaudiscimi.
Dal desiderio di essere stimato - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere amato - Liberami, Gesù,
Dal desiderio di essere decantato - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere onorato - Liberami Gesù.
Dal desiderio di essere lodato - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere preferito agli altri - Liberami, Gesù.
Dal desiderio di essere consultato - Liberami, Gesù,
Dal desiderio di essere approvato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere umiliato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere disprezzato - Liberami, Gesù.
Dal timore di soffrire ripulse - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere calunniato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere dimenticato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere preso in ridicolo - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere ingiuriato - Liberami, Gesù.
Dal timore di essere sospettato - Liberami Gesù.
Che gli altri siano amati più di me - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri siano stimati più di me - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano crescere nell'opinione del mondo e che io possa diminuire - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere impiegati ed io messo in disparte - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere lodati ed io, non curato - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere preferiti a me in ogni cosa - Gesù, dammi la grazia di desiderarlo!
Che gli altri possano essere più santi di me, purché io divenga santo in quanto posso - Gesù dammi la grazia di desiderarlo!

L'augurio è che queste Litanie dell'Umiltà ci possano accompagnare con più facilità verso la via della santità. (Rita Sberna)

 

Contenido publicado en es.gaudiumpress.org, en el enlace http://es.gaudiumpress.org/content/106718-Ti-vuoi-liberare-dalla-superbia--Recita-queste-Litanie. Se autoriza su publicación desde que cite la fuente.



 

Deja un comentario
Su dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *



 
Loading
PublicidadGaudiumPressEsHomeRight
Loading

El fraile capuchino fue declarado como tal por la Congregación para el Culto Divino y la Disciplina ...
 
Imaginemos a alguien que un día llega a un restaurante y pide un risotto. Esa persona ya había com ...
 
El prelado ha emitido una nueva carta pastoral a raíz del debate sobre el aborto que tiene lugar en ...
 
El Cardenal Oswald Gracias fue reelecto como Presidente de la CCBI. ...
 
Los muros de la parroquia son empleados para exponer versículos de la Sagrada Escritura bellamente ...
 
Loading


Lo que se está twitteando sobre

Loading


 
 

Loading

Loading