Loading
 
 
 
Loading
 
Gli angeli visti da alcuni mistici del 1600
Loading
 
11 de Julio de 2019 / 0 Comentarios
 
Imprimir
 
 

Redazione (Giovedì, 11-07-2019, Gaudium Press) Ci sono diversi mistici del 1600 che hanno avuto esperienze molto forti, incontrando nella loro vita la figura degli angeli. Tra i vari mistici vi è Santa Rosa da Lima, del terz'ordine di San Domenico che per la Chiesa è il primo fiore di santità dell'America meridionale.

10.jpg

Le sue visioni angeliche furono messe in luce durante il processo di canonizzazione, tanto che, Papa Clemente X ne parlò nella Bolla papale con la quale la fece salire sugli altari.

Ecco alcune esperienze vissute da Santa Rosa: "Dio inviò il suo angelo, che camminava davanti a Rosa, che la custodiva visibilmente, per introdurla nel luogo ch'egli le aveva preparato. Ella aveva con lui una familiarità così fiduciosa che, non solamente era per lei un amico carissimo, ma anche un messaggero ed un intermediario, ogni volta che lo Sposo celeste tardava a mostrarsi. Una notte ch'ella si sentiva venir meno, ella lo inviò presso la signora Maria d'Uzategui, con la commissione di dirle ch'ella aveva bisogno di tale rimedio; la pia donna, avvisata dall'angelo, si affrettò ad inviarglielo da un suo servo; la madre di Rosa fu testimone del prodigio, di cui sua figlia le diede la spiegazione per obbedienza. Un'altra volta, l'angelo familiare la riportò, dalla cella del suo giardino alla dimora materna, sana e salva, aprendo le porte davanti a lei. Altri angeli ancora ricevettero l'ordine di Dio di vegliare su quella vergine; grazie alle sue preghiere, essi protessero un certo religioso in un viaggio pieno di pericoli, poi parvero abbandonarlo perché questi non era più in buone disposizioni; siccome al suo ritorno si lamentava con Rosa di quell'abbandono, ella gliene diede il motivo ed entrò in dei dettagli sì intimi che evidentemente ad una tale distanza, ella non aveva potuto esserne informata che da un angelo o dal Signore stesso".

Poi vi è un altro santo che aveva un rapporto stretto con gli angeli, al punto di vederli salire e scendere al di sopra della Santa Casa di Loreto, questi è San Giuseppe da Copertino.

Nel momento in cui, un giorno entrò ad Assisi, una serva di Dio lo vide scortato da due angeli. Per rivelazione di Dio, la donna seppe che San Giuseppe da Copertino aveva ricevuto per custode un angelo di un coro superiore. Il santo aveva per quell'angelo una grande venerazione al punto da sentirne la presenza in maniera viva.

Un'altra mistica vicina agli angeli è stata la monaca Agnese di Langeac che aveva un rapporto molto stretto e sensibile con il suo angelo custode. Inoltre durante le sue orazioni e meditazioni aveva in visione molti angeli, ella ricevette la comunione anche sulle sue mani da questi esseri celesti. (Rita Sberna)

Loading
Gli angeli visti da alcuni mistici del 1600

Redazione (Giovedì, 11-07-2019, Gaudium Press) Ci sono diversi mistici del 1600 che hanno avuto esperienze molto forti, incontrando nella loro vita la figura degli angeli. Tra i vari mistici vi è Santa Rosa da Lima, del terz'ordine di San Domenico che per la Chiesa è il primo fiore di santità dell'America meridionale.

10.jpg

Le sue visioni angeliche furono messe in luce durante il processo di canonizzazione, tanto che, Papa Clemente X ne parlò nella Bolla papale con la quale la fece salire sugli altari.

Ecco alcune esperienze vissute da Santa Rosa: "Dio inviò il suo angelo, che camminava davanti a Rosa, che la custodiva visibilmente, per introdurla nel luogo ch'egli le aveva preparato. Ella aveva con lui una familiarità così fiduciosa che, non solamente era per lei un amico carissimo, ma anche un messaggero ed un intermediario, ogni volta che lo Sposo celeste tardava a mostrarsi. Una notte ch'ella si sentiva venir meno, ella lo inviò presso la signora Maria d'Uzategui, con la commissione di dirle ch'ella aveva bisogno di tale rimedio; la pia donna, avvisata dall'angelo, si affrettò ad inviarglielo da un suo servo; la madre di Rosa fu testimone del prodigio, di cui sua figlia le diede la spiegazione per obbedienza. Un'altra volta, l'angelo familiare la riportò, dalla cella del suo giardino alla dimora materna, sana e salva, aprendo le porte davanti a lei. Altri angeli ancora ricevettero l'ordine di Dio di vegliare su quella vergine; grazie alle sue preghiere, essi protessero un certo religioso in un viaggio pieno di pericoli, poi parvero abbandonarlo perché questi non era più in buone disposizioni; siccome al suo ritorno si lamentava con Rosa di quell'abbandono, ella gliene diede il motivo ed entrò in dei dettagli sì intimi che evidentemente ad una tale distanza, ella non aveva potuto esserne informata che da un angelo o dal Signore stesso".

Poi vi è un altro santo che aveva un rapporto stretto con gli angeli, al punto di vederli salire e scendere al di sopra della Santa Casa di Loreto, questi è San Giuseppe da Copertino.

Nel momento in cui, un giorno entrò ad Assisi, una serva di Dio lo vide scortato da due angeli. Per rivelazione di Dio, la donna seppe che San Giuseppe da Copertino aveva ricevuto per custode un angelo di un coro superiore. Il santo aveva per quell'angelo una grande venerazione al punto da sentirne la presenza in maniera viva.

Un'altra mistica vicina agli angeli è stata la monaca Agnese di Langeac che aveva un rapporto molto stretto e sensibile con il suo angelo custode. Inoltre durante le sue orazioni e meditazioni aveva in visione molti angeli, ella ricevette la comunione anche sulle sue mani da questi esseri celesti. (Rita Sberna)

Contenido publicado en es.gaudiumpress.org, en el enlace http://es.gaudiumpress.org/content/104002-Gli-angeli-visti-da-alcuni-mistici-del-1600. Se autoriza su publicación desde que cite la fuente.



 

Deja un comentario
Su dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *



 
Loading
PublicidadGaudiumPressEsHomeRight
Loading

Pese al estado de emergencia declarado en la región metropolitana, el Santuario de la primera santa ...
 
Tra i vari testi che ne fanno riferimento vi è l’Apocalisse ...
 
¿Regresarán los ángeles de Notre Dame y la angelical acústica albergada entre sus paredes y bóv ...
 
La Niña Benigna, joven mártir de Ceará que será beatificada en breve, está siendo objeto de var ...
 
El prelado pidió respeto para la libertad de culto y animó a los padres de familia a definir ellos ...
 
Loading


Lo que se está twitteando sobre

Loading


 
 

Loading

Loading