domingo, 27 de septiembre de 2020
Gaudium news > Celebrazioni Natalizie animate dal coro degli Araldi del Vangelo

Celebrazioni Natalizie animate dal coro degli Araldi del Vangelo

Brasile – Distretto Federale (Giovedì, 12-12-2019, Gaudium Press) La Cattedrale militare della Regina della Pace dell’Ordinariato Militare del Brasile, situata a Brasília (DF), ha iniziato le celebrazioni natalizie con una presentazione del coro degli Araldi del Vangelo.

2.png

Nell’occasione, l’arcivescovo Castrense, mons. Fernando Guimarães, ha espresso con sincere parole tutta la sua gratitudine agli Araldi del Vangelo. “Mentre sono qui, nella Cattedrale di Nostra Signora Regina della Pace, voglio ringraziarvi per questo concerto di Natale. È stata una gioia per me dare il benvenuto al coro femminile del Araldi del Vangelo”, ha detto.

Il prelato ha ricordato il momento della sua ordinazione episcopale, avvenuta a Roma più di dieci anni fa. “All’epoca monsignor João Clá, fondatore, mi ha sorpreso portando l’intero coro del Vangelo di Araldi a Roma per cantare alla messa della mia ordinazione episcopale”.

Il vescovo Guimarães ha affermato che la presentazione fatta alla Cattedrale militare gli ha fatto rivivere tutto ciò e si è prefissato di preparare per questo concerto del coro femminile degli Araldi del nella Cattedrale militare, “per esprimere in pubblico il mio apprezzamento, la mia ammirazione e il mio illimitato Sostegno per il lavoro degli araldi del Vangelo, che conosco dalla nascita”.

“Ho seguito dalla formazione dell’Associazione privata dei fedeli, il riconoscimento pontificio, durante il pontificato di San Giovanni Paolo II. In questo periodo ho lavorato in Vaticano e sono stato in grado di monitorare da vicino la crescita, l’approfondimento e l’evolversi della vita, la formazione religiosa e la testimonianza che gli Araldi del Vangelo portano oggi nella Chiesa. Sia l’Associazione privata dei fedeli, la Società dei Consacrati che la Società dei Sacerdoti dei Padri, che ai miei tempi ho contribuito a strutturare dal punto di vista del Vaticano”.

L’arcivescovo militare ordinario ha concluso le sue parole chiedendo loro di “portare a tutta la comunità (degli Araldi del Vangelo) il mio apprezzamento e la mia ammirazione. E che Dio li benedica e li rafforzi sempre, in questa testimonianza di vita consacrata, di amore per la Chiesa e di zelo per il popolo di Dio attraverso l’arte e la musica. Che Dio vi benedica tutti!” (EPC)

Deje su Comentario

Noticias Relacionadas